Plessi scolastici

Finalità della Scuola

FINALITA' DELLA SCUOLA ELEMENTARE

La Scuola Elementare è la prima istituzione formativa obbligatoria che il bambino incontra nel suo percorso di apprendimento, quindi è fondamentale che questo incontro sia sereno, gratificante e proficuo, perché lascerà inevitabilmente un’impronta indelebile nella sua visione del mondo scolastico. Tutti noi, infatti, abbiamo un ricordo preciso della nostra maestra di Scuola Elementare, ma non sempre siamo consapevoli di quanto il suo apporto sia stato significativo nel nostro percorso formativo, sia in termini di apprendimenti riferiti al saper “leggere, scrivere e far di conto”, sia riguardo alle nostre competenze sociali e relazionali.

LEGISLAZIONE
SCOLASTICA
SAMMARINESE
SUL PORTALE
EDUCAZIONE

La Scuola Elementare viene definita nei testi programmatici un ambiente educativo di apprendimento. Questa espressione evidenzia in modo efficace che la scuola ha finalità sia didattiche, sia educative. È impossibile scindere questi due aspetti, perché l’apprendimento avviene nell’ambito di un contesto sociale e di relazioni interpersonali in cui ogni attore educa e viene a sua volta educato. Inoltre la scuola non è attenta solo alla sfera cognitiva del bambino, ma intende promuovere tutti gli aspetti della personalità e la molteplicità delle intelligenze (linguistica, logico-matematica, ma anche corporea, interpersonale e intrapersonale).

Si rivela sempre più importante la collaborazione fra la scuola e la famiglia dell’alunno, che, nel rispetto dei distinti ruoli e funzioni, devono attivarsi per sostenere il bambino nell’acquisizione di un’immagine realistica, ma positiva di sé, e di valori quali l’impegno competente e responsabile, il rispetto reciproco, la collaborazione, la partecipazione, la solidarietà.

La Scuola Elementare si attiva perché tutti gli alunni possano esprimere al massimo le loro potenzialità. Per questo è attenta a creare le condizioni per favorire l’apprendimento e il raggiungimento da parte di tutti degli obiettivi ritenuti fondamentali. Per ogni bambino la scuola deve diventare sempre di più un luogo accogliente, in cui incontra adulti che lo ascoltano con empatia, credono fortemente nelle sue capacità, lo aiutano ad esprimere il meglio di sé e a sperimentare il gusto dell’apprendimento e dell’autoapprendimento, nel rispetto dei tempi e degli stili individuali.